Dimmi dove hai i cuscinetti e ti dirò i tuoi difetti..."posturali"

6/16/2017

Anche a voi è capitato di fare allenamenti estenuanti, diete più o meno corrette, fare massaggi e trattamenti o comprare creme super costose ma quei cuscinetti se ne sono rimasti lì, esattamente dove erano?

 

Vi svelo un segreto scomodo, la postura é responsabile degli inestetismi del nostro corpo.

In parole povere: culotte de cheval, pancetta, maniglie dell'amore, braccia a pipistrello, doppiomento e seno cadente dipendono anche dalle nostre abitudini.

 

Risultati più efficaci arriveranno quanto prima se inizieremo a lavoreremo sulla nostra postura.

 

 

Certo, la genetica resta la genetica, altezza e biotipo: longilineo, normolineo o brevilineo, non si possono cambiare

 

 

e accettare ciò che Madre Natura ci ha assegnato, è il primo passo

per imparare a valorizzarci e focalizzarci sui nostri punti forti.

 

 

La postura corretta permetterà al corpo di essere in perfetta armonia e di lavorare al meglio. Al contrario, in presenza di asimmetrie muscolari e articolari, la circolazione sanguigna e linfatica comprometteranno il ricambio di liquidi e a questo punto i tessuti si addormenteranno e compariranno i problemi e logicamente più il tempo passa e più tutti questi problemi saranno difficili da estirpare.

 

Stanchezza, affaticamento, stress sono i primi segnali di uno squilibrio e generalmente vengono sottovalutati ma dopo alcuni mesi questi si trasformano nei famigerati inestetismi

 

 

 

E' proprio vero che bellezza e salute vanno di pari passo

 

Semplificando al massimo, ciò che determina una buona postura è:

 

📌 l'appoggio corretto della pianta del piede che si ripercuote su tutto il corpo;

 

📌 la posizione neutra del bacino;

 

📌 l'allineamento della testa.

 

Per combattere i nostri NEMICI dobbiamo scoprire CHI SONO veramente e solo allora potremo sconfiggerli.

 

La cellulite, "scientificamente chiamata pannicolopatia edemato fibrosclerotica (pefs) é un'alterazione delle strutture del tessuto connettivo".

 

Il grasso localizzato, invece, "è la presenza di un tessuto particolarmente ricco di cellule adipose rispetto alle altre zone del corpo. Esso si concentra in specifiche regioni, le quali diventano il serbatoio preferenziale.

 

I cedimenti cutanei, infine, "sono il progressivo rilassamento della pelle. L'allineamento scorretto provoca invecchiamento precoce e accentua i problemi dati dalla forza di gravità.

 

Ora vi é più chiaro il perché molti rimedi, seppur validi, non sono stati così miracolosi ed efficaci... alla base ci vuole una buona postura.

Certamente il lavoro sarà più lungo e impegnativo, ma i risultati arriveranno e saranno duraturi.

 

Bene, e tu sai già contro quale nemico stai combattendo?

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload